Buon compleanno Special…

Registrata col n. 59 nella lista Stampa anno 2003 del Tribunale di Napoli, il 5 giugno, la testata giornalistica “Special” (rubrica tv di notizie speciali) ha compiuto ben 12 anni.

Il caso ha voluto che portasse la stessa data di nascita (con trent’anni di differenza) della proprietaria, nonché direttore responsabile, Katiuscia Laneri: “Ed è così che ogni anno festeggiamo in due: io e la mia creatura che, come tutti gli adolescenti, è diventata scontrosa e più selettiva nei contenuti!”

Da allora ad oggi, oltre ai numerosi premi riscossi, tante cose sono cambiate:

  • I supporti video: dai WHS, alle mini DV, ai DVD spediti o consegnati personalmente al circuito di emittenti tv fino ad arrivare ai file inviati via FTP
  • Le attrezzature: si è passati dalle pesanti telecamere a spalla alle moderne digitali che stanno nel palmo di una mano o addirittura i telefonini. Il banco montaggio, poi, ha ceduto il passo al pc portatile, mentre anni ed anni di girato riescono ad essere archiviati in una scatoletta chiamata hard disk che di volta in volta ha aumentato la capacità di memoria inversamente alle propoporzioni.
  • Le figure professionali: un tempo ogni puntata necessitava di un produttore, del giornalista, del cameraman e del montatore. Oggi tutte le figure sono racchiuse in una sola persona, il videoreporter o filmaker.
  • Le emittenti tv: La rubrica è sempre stata trasmessa a circuito da più emittenti, distribuite in Italia e anche all’estero, che sono cambiate, aumentate o diminuite in base agli avvenimenti (passaggio al digitale, la crisi economica, il boom del web). Ma tutte sono sempre state interessate al prodotto per l’originalità dei contenuti, tanto da aspettare ogni puntata anche se non cadenzata: “perché non tutte le notizie sono avvenimenti speciali”.
  • I collaboratori: Difficilmente il proprietario/direttore responsabile ha concesso collaborazioni, e quando l’ha fatto è stato sempre molto selettivo nella scelta. Per questo oggi sono pochissimi quelli che possono vantare una partecipazione nel curriculum o, addirittura, l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti.katiusciatele5

Ma c’è una cosa che non è cambiata mai: “La voglia di mostrare solo il lato positivo delle cose, il bello della vita perché… chi ha mai detto che le notizie devono essere sempre e solo negative e catastrofiche?” 

Dal 2005 c’è anche la versione web con il dominio www.kappaelle.tv, diventato poi www.kappaelle.net,che conta oggi 10 mila registrati alla newsletter

Questo articolo vuole essere solo un ringraziamento ai tanti che hanno fatto parte dei primi 12 anni di crescita.

GRAZIE!

Katiuscia Laneri

Le TV Special…i del 2015

La puntata viene trasmessa da queste emittenti:

Italian Television Network (200 tv private italiane + 25 centri commerciali italian style nel mondo)

Napoli International  (dvbt Campania can. 656, Canada  Bellvu, USA  dish net, Sud America Intercabo, Australia  B comt)

PromoVideo TV,  Comunicazione&Cultura Tv, TUA Channel ed Eventi TV che trasmettono dal Lazio alla Calabria)

 

Ciao Tv (www.ciaotvtelevision.it) ed Rte

Tele Vallo (www.televallo.tv)

Canale 11

Tele Volla

Sei Tv

SUD TV

METROPOLIS TV

TELE FUTURA

www.atella.tv

www.telearcobaleno1.it

www.streamit.it

www.agro24.it

www.iltitolo.it

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.