“Blue Note Records-jazz” a Vietri sul Mare

Un ensemble jazz del Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno in programma per i “Concerti in Villa” a Vietri sul Mare.Venerdì 29 luglio, alle 21:00, nella splendida Villa comunale, un nuovo appuntamento della rassegna musicale organizzata dal maestro Luigi Avallone e dall’assessore alla Cultura del Comune di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone. Il concerto “Blue Note Records-jazz”, che vedrà esibirsi giovani artisti, ha radici lontane, un omaggio all’etichetta Blue Note: “The finest in jazz from 1939. Vi sono modi differenti di raccontare la storia del jazz ed uno di questi è certamente quello di raccontare di uomini e di case discografiche. Una storia che emana dalle copertine, dai dischi in vinile e dalla musica che viene fuori quando li fai girare sotto una puntina”, racconta il M° Giulio Martino. “E’ da questa idea che nasce questo nuovo progetto. La Blue Note per oltre settanta anni è stata un punto di riferimento nel mondo del jazz ed in particolare negli anni sessanta ha creato suoni e groove unici e di successo popolare”. Il repertorio dell’ensemble del Conservatorio di Salerno spazia da brani di Lee Morgan (The sidewinder) a brani di Herbie Hancock (Dolphin dance) passando per autori del calibro di Horace Silver e Wayne Shorter. L’ensemble è costituito da Melania Cobucci, Enza Di Lascio, Maria Pia Del Giorno, Cecilia Manganaro e Francesca Simonis alle voci, Raff Ranieri e Biagio Russo al pianoforte, Giuseppe Di Martino al basso, Antonio Della Polla al vibrafono, Andrea Cascini e Daniele Tagliaferro alle chitarre, Mario Macedonio e Matteo Esposito alla batteria, Fabrizio Spista e lo stesso Giulio Martino al sax. Ingresso gratuito.