Bcc di Napoli in cima alla classifica di Altroconsumo

La Banca di credito cooperativo di Napoli è balzata in vetta alla classifica stilata annualmente dalla rivista Altroconsumo.

Conquista quattro stelle in una lista di banche verificate con grande severità dagli esperti della rivista dei consumatori che mira in particolare a verificare i principi di solidità, affidabilità e trasparenza nella gestione del credito e nei rapporti con i clienti. “Abbiamo accolto con grande soddisfazione la notizia proprio al termine di una due giorni che si è svolta a Milano per il XV Congresso Nazionale del Credito Cooperativo durante il quale si è proprio delineato ed affermato che ciò che sosteniamo a Napoli da anni va nella direzione giusta: efficienza, modello di business, modernizzazione sono alcuni dei fattori che debbono essere alla base di un percorso virtuoso per poi essere cooperativi, solidali, inclusivi”, ha dichiarato il presidente della Bcc di Napoli Amedeo Manzo. Il posizionamento tra i primi posti in Italia tra le Banche più affidabili nella severa classifica di Altroconsumo non arriva però inaspettata dopo anni di utili e crescita nel consenso tra soci e clienti e soprattutto nel mantenimento di indici di affidabilità ben al di sopra della media come il Core tier 1 addirittura al 36 rispetto a una media che supera di poco il dieci per cento. E infatti proprio questi sono stati gli indicatori che hanno fatto superare banche ben più antiche e blasonate. “Va sottolineato che ancora non raggiungiamo le le 5 stelle solo perché non apparteniamo formalmente ad un gruppo ma è evidente che appena sarà completata la riforma che il nostro sistema ha avviato saremo ancora più competitivi. Ciò è già ben evidente dalla presenza della nostra Iccrea holding tra le poche banche a cinque stelle”, ha concluso Amedeo Manzo.
>>