Arriva l’app per scoprire Costa Paestum

Turismo, innovazione e viaggi esperienziali. Sono i punti chiave della startup Hearth, che insieme al brand Costa Paestum e alla Istituzione Poseidonia, società partecipata del Comune di Capaccio Paestum che gestirà la tassa di soggiorno e il comparto turistico della Città dei Templi , è pronta a promuovere un progetto di riqualificazione
elevatissimo nel Cilento,

con l’obiettivo di trasformare i valori del territorio campano in un nuovo stile di vita volto alla condivisione e alla massima sinergia tra le Istituzioni e gli operatori turistici.

Hearth è un’applicazione per dispositivi iOS e Android che sfrutta la geolocalizzazione e georeferenzazione su mappa per mostrare ciò che c’è intorno a voi. Una piattaforma semplice e intuitiva che riporta alla luce quei tesori storici e archeologici nascosti a cui manca solo di essere illuminati.

La collaborazione con la startup consentirà al brand Costa Paestum di diventare un marchio leader nel settore del turismo 3.0 rivolto non solo alle famiglia, ma anche al divertimento, al buon cibo e al turismo archeologico. Grazie ad un accordo con la Istituzione Poseidonia quindi, prenderanno vita nuove iniziative per il mercato turistico esperienziale a Capaccio Paestum e nelle zone limitrofe.

L’app diventa, inoltre, uno strumento utilissimo, oltre che per il visitatore, anche per gli stessi operatori turistici che, registrando la loro struttura, potranno caricare tutto il materiale informativo relativo alla loro attività e le eventuali promozioni.

Una partnership, quindi, che prevede anche un’attività di consulenza e che punta sui giovani e sul turismo esperienziale, con lo scopo di creare un brand territoriale di qualità non solo come offerta turistica, ma anche socio-culturale indirizzato anche ad un’utenza domestica oltre che incoming, per recuperare ed arricchire la vita di tutti i giorni.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.