Italia Nord Est

Armi chimiche: Il capo della missione OPCW-UN in visita a UNIFIL


Libano – Nel corso dell’incontro, Ms. Kaag ha espresso parole di apprezzamento per la meritoria opera svolta dal personale civile e militare di UNIFIL impegnato nell’attuazione del delicato mandato della Risoluzione 1701 e di ringraziamento per il supporto ricevuto da UNIFIL per sostenere la missione OPCW-UN, finalizzata alla distruzione dell’arsenale chimico siriano nell’ambito del mandato definito dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. 

Al termine di un aggiornamento informativo sulle attivitá in atto, il Generale Serra ha sottolineato la centralitá della Missione UNIFIL in Medio Oriente ricordando la Compagnia nepalese passata sotto il controllo operativo di UNDOF (United Nations Disengagement Observer Force dislocata fra Siria e Israele), il supporto offerto a UNTSO (United Nations Truce Supervision Organization schierata a Gerusalemmee il Plotone di sminatori cambogiani operante a favore di UNFICYP (United Nations Peacekeeping Force in Cyprus). 

A conclusione della visita, il Force Commander ha rinnovato l’impegno di proseguire in questa sinergica  partnership in un momento particolarmente delicato per gli equilibri regionali. 


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.