Aperto bando per concorso di poesia “Yalla! Versi d’intercultura”

Dopo ‘Segnali di Fumo. L’intercultura a fumetti’ e ‘YALLA! Scatti d’intercultura’, Yalla, Servizio Regionale di Mediazione Culturale, lancia un nuovo concorso, “Yalla! Versi d’intercultura”. Questa volta ai partecipanti si chiede di raccontare, attraverso la poesia, la Campania dinamica e plurale.

Il concorso ha come obiettivo quello di stimolare l’immaginario collettivo di tutti i cittadini, sia italiani che stranieri, invitandoli a descrivere, in versi e strofe, la loro esperienza nell’incontro con persone di diversa nazionalità ed il loro vivere quotidiano a contatto con altre culture e tradizioni, in un territorio, come è oggi la Campania, multiculturale, ricco di vita ed energia.

Il concorso è suddiviso in due sezioni, la prima ‘Senior’, rivolta agli adulti, e la seconda ‘Junior’, riservata agli allievi delle scuole superiori. I componimenti potranno essere scritti in italiano o in lingua straniera con traduzione in italiano a fronte, liberi nella scelta del metro e nel numero dei versi, e dovranno essere inediti, originali e non in corso di pubblicazione, pena l’esclusione dalla competizione. Come ogni concorso, ad esaminarli sarà una giuria di esperti e ci saranno in palio premi e pubblicazioni ad hoc per i primi classificati di entrambe le sezioni in gara.

“Yalla! Versi d’intercultura” è un concorso totalmente gratuito. Per partecipare, basta compilare i moduli d’iscrizione disponibili sul sito www.stranieriincampania.it, ed inviarli al Centro Yalla di Napoli entro il 20 marzo 2015, secondo le modalità riportate nel Bando del concorso.

L’iniziativa è curata e realizzata nell’ambito del Servizio Regionale di Mediazione Culturale YALLA, progetto triennale finanziato dalla Regione Campania – POR Campania FSE 2007/2013 e gestito da Cidis Onlus in partenariato con Gesco, attraverso la Cooperativa sociale Dedalus.

 Concorso di Poesia “Yalla! Versi d’intercultura”

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.