Italia Nord Est

Anche Metropolis Tv rinuncia all’informazione


«E questo era l’ultimo servizio, grazie per essere stati in nostra compagnia. Metropolis Tg termina qui». Sono state le parole utilizzate dalla giornalista Carla Guarnieri – affiancata da tutti i colleghi e i tecnici della testata – per chiudere l’ultimo telegiornale di Metropolis Tv sabato scorso.

Da oggi, infatti, il tradizionale appuntamento con l’informazione assicurato dall’emittente televisiva non farà più parte del palinsesto. Una grave perdita per gli affezionati telespettatori della provincia di Napoli e della provincia di Salerno, come testimoniano le parole dei sindaci di tre delle più importanti città coperte dal telegiornale di Metropolis Tv.

“Dopo otto anni si spegne una voce di democrazia e libertà” secondo Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania.

“L’Ordine – prosegue Lucarelli – è al fianco dei sette giornalisti e dei tre tecnici licenziati dopo un’agonia durata molti mesi durante i quali i lavoratori non hanno ricevuto molte mensilità”.
“Metropolis tv – conclude Lucarelli – è l’ultimo gravissimo caso di una crisi che ormai da diversi anni colpisce l’emittenza della Campania. A questo punto è più che mai necessario un intervento organico delle istituzioni a sostegno dell’informazione della Campania”.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.