Anche a Treviso è possibile vivere la “Da Vinci Experience”

Una mostra unica, che fra maxi schermi, visori ed effetti sonori ti coinvolge pienamente nel mondo geniale di Leonardo.  E’ la Da Vinci Experience, esposizione multimediale organizzata dal Comune di Treviso – con il sostegno finanziario della Camera di Commercio di Treviso e Belluno nella cui sede sarà ospite fino al 4 agosto.

Una mostra unica, che fra maxi schermi, visori ed effetti sonori ti coinvolge pienamente nel mondo geniale di Leonardo.  E’ la Da Vinci Experience, esposizione multimediale organizzata dal Comune di Treviso – con il sostegno finanziario della Camera di Commercio di Treviso e Belluno nella cui sede sarà ospite fino al 4 agosto.

Per l’allestimento, realizzato da Crossmedia Group, videomaker, ingegneri informatici e del suono hanno lavorato a stretto contatto con professionisti editoriali e storici dell’arte al solo scopo di riuscire a coinvolgere persone di tutte le età. Missione che si può definire compiuta visti i successi riscossi già a Firenze, Milano, Pechino, Shangai e Lima, in Perù.

Così, a 500 anni dalla sua morte, nella dimora delle imprese trevigiane, lo straordinario estro di Da Vinci viene ricordato attraverso scenografie animate e in 3D, milioni di pixel, sonorità in dolby surround e dispositivi all’avanguardia che permettono la proiezione nel tempo e nello spazio e di interagire con le opere fino a sentirsi parte di esse. Pittore, architetto, scultore, ingegnere, poeta e musicista: per riprodurre la quantità di macchinari e marchingegni a lui attribuiti, sono stati pensati veri e propri viaggi simulati con visori digitali, o macchinari dell’epoca ridisegnati, con gli stessi materiali, dagli artigiani umbri. Il tutto concentrato in un percorso di circa due ore che offre un’esperienza davvero indimenticabile ad adulti e bambini.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.