AL VIA OTTAVIANO FOOD FESTIVAL

“Un sistema Campania che veda insieme gli attrattori culturali, ambientali, enogastronomici, religiosi, oltre che balneari. E’ questa la prospettiva diversa da cui parte la Regione per la promozione del territorio e nella quale ben si inseriscono manifestazioni come l’Ottaviano Food Festival che abbina l’attrattore food con quello storico-religioso per far conoscere i punti di forza dell’area vesuviana”. Così l’Assessore al Turismo di Palazzo Santa Lucia, Corrado Matera ha spiegato, questa mattina, l’adesione della Regione all’evento organizzato dall’Associazione Arcobaleno Vesuviano, che si terrà ad Ottaviano i prossimi 17 e 18 aprile.

“Il festival – ha aggiunto l’Assessore – ha anche una finalità benefica poiché il ricavato verrà devoluto in parti uguali alla Sos Santobono e alla Open Onlus, oltre che alla realizzazione di un parco giochi per i bimbi”.

“La manifestazione – ha spiegato Francesco Carbone, presidente dell’Associazione – punta anche a favorire lo sviluppo del turismo religioso poichè, proprio nei giorni dell’Ottaviano Food Festival, sarà esposto nella Chiesa di San Gennaro Martire un frammento della Croce di Cristo”.

E la valorizzazione turistica del comprensorio vesuviano attraverso questo festival è stata avallata anche dal sindaco di Ottaviano Luca Capasso che ha detto: “Manifestazioni del genere aiutano non solo Ottaviano ma l’intero territorio vesuviano. Grazie al lavoro delle associazioni come Arcobaleno Vesuviano, la città riesce a valorizzare le sue risorse e a sviluppare un turismo culturale e religioso che potrebbe caratterizzare il futuro dell’economia vesuviana”.

Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte anche lo chef Alfonso Crisci, ambasciatore della cucina italiana nel mondo che ha illustrato l’articolazione dei momenti food che vedranno la presenza di importanti chef stellati; il Presidente dell’ente Parco del Vesuvio, Agostino Casillo; il Preside dell’Istituto Alberghiero, Gennaro Pascale; l’assessore al Turismo del Comune di Ottaviano, Aniello Saviano.