AL VIA COLLI EUGANEI JAZZ&WINE

Nel mese di Giugno i Colli Euganei si trasformeranno in uno spettacolare teatro a cielo aperto: Colli Euganei Jazz&Wine porterà infatti in alcune prestigiose cantine un programma di concerti jazz straordinario, in un ricercato connubio tra arte, paesaggio e sapori.

In calendario 8 concerti distribuiti in tre fine settimana, da venerdì 10 a sabato 25 giugno: tra gli artisti presenti alcuni giganti del jazz come Eddie Gomez, Joe La Barbera e Dado Moroni, ma anche giovani del panorama jazz italiano e del Veneto, che si esibiranno in un contesto prestigioso.

Questa rassegna è stata sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2015, con cui la Fondazione ha sostenuto l’attività di giovani under 35, offrendo loro opportunità di lavoro e stimolandoli a “fare rete” attorno a progetti focalizzati su tematiche di attualità.

Colli Euganei Jazz&Wine mira a valorizzare l’unicità del territorio attraverso un programma di appuntamenti raffinato, capace di coinvolgere un pubblico largo e differenziato. Ai live saranno affiancate inoltre iniziative collaterali come visite guidate, degustazioni di vini e prodotti locali, laboratori musicali, workshop e incontri nelle sedi delle aziende produttrici.

Il programma aprirà venerdì 10 con il concerto di Rosario Bonaccorso e Roberto Taufic: un magico incontro tra Mediterraneo e Brasile nel contesto della Fattoria Eolia, presso i vigneti in località Terre Bianche, sul Monte Pirio. Sabato 11 l’Azienda Agricola Urbano Salvan, a Due Carrare, ospiterà l’EYM TRIO, una delle formazioni francesi più interessanti e innovative.

Domenica 12 arriverà Superhot!, un dinamico e divertente progetto jazz di quattro giovani artisti padovani: ad ospitare il concerto, cui seguirà degustazione guidata dei prodotti e cena, sarà l’Azienda Agricola Marco Sambin, a Cinto Euganeo. Venerdì 17 Cà del Colle aprirà le porte al concerto del quintetto guidato da Giulia Facco, padovana, vera e propria rivelazione del piano jazz italiano degli ultimi anni. Sabato 18 Ca’ Lustra sarà palcoscenico per il quartetto di Chiara Beltrame, in arte Cli, voce che sta conquistando le platee italiane e internazionali. Domenica 19 saranno protagoniste le sempre emozionanti sonorità della Bossa Nova: ad esibirsi sul palco di Vignale di Cecilia, a Baone – in collaborazione con l’Azienda Monteforche e l’Azienda Alla Costiera – sarà Rosa Emilia Dias, che renderà omaggio a Elis Regina.

Venerdì 24 l’evento più atteso: nell’Antica Cantina Castello di Lispida arriva la storia del jazz, impersonata da Eddie Gomez e Joe La Barbera, a lungo compagni di Bill Evans, sul palco assieme al grande pianista italiano Dado Moroni. Il concerto, Kind of Bill, sarà proprio un toccante omaggio alla musica di Bill Evans. Sabato 25, a chiudere la rassegna, presso la Cantina Vignalta, ad Arquà, Claudio Fasoli Four assieme al talentuoso trombettista svizzero Michael Gassman: un concerto intenso tra sonorità acustiche e contaminazioni elettroniche.

Parte del progetto sarà anche il laboratorio “Colli Euganei Jazz&Wine”, coordinato dall’Associazione Onstage, finalizzato a valorizzare e migliorare le qualità tecniche e artistiche di giovani artisti del territorio.