Aiutiamo Giuliana Covella, sosteniamo la verità

Aiutiamo Giuliana Covella, sosteniamo la verità

La giornalista Giuliana Covella, cronista per il quotidiano Il Mattino di Napoli, impegnata da anni nella lotta per la legalità e nella difesa degli ultimi, ha bisogno ora del vostro aiuto. 

La giornalista Giuliana Covella, cronista per il quotidiano Il Mattino di Napoli, impegnata da anni nella lotta per la legalità e nella difesa degli ultimi, ha bisogno ora del vostro aiuto.  Come molti sapranno Giuliana è anche un’affermata scrittrice, proprio a causa di uno dei suoi libri è stata condannata a pagare un risarcimento danni ad un boss, oggi collaboratore di giustizia, per la “verità” documentata riguardo la strage del Rapido 904 Napoli-Milano del 1984.

La somma oggi è arrivata a 17.412,12 euro, che Giuliana non è in grado di sostenere economicamente, essendo una professionista freelance precaria da anni. Situazione in cui si trovano tanti altri professionisti come lei, come me, che svolgono il lavoro con onestà e impegno quotidiano e senza pretese.

Aiutiamo Giuliana Covella, sosteniamo la verità
Katiuscia e Giuliana

Giuliana , infatti, non è solo una collega ma un’amica!  E vi assicuro che in questo settore, ricco di invidia e stupida competizione  è davvero raro che capiti.  Giuliana è talmente corretta che rifiuta il sostegno da parte dei colleghi stessi perché non si sente l’eccezione. Non è la prima a dover affrontare una questione del genere. Chiamiamolli “rischi del mestiere”, quello vero!

 

Così ci ha pensato l’Associazione Commercianti di Forcella ad organizzare una raccolta fondi. Quindi, se anche voi siete indignati all’idea di dovervi accontentare di mezze verità o di una informazione omertosa perché sennò questa è la fine che fanno i giornalisti seri e professionali,  dimostrateci con un gesto concreto il vostro sostegno aiutando Giuliana (una di noi!) con una donazione al seguente IBAN:

IT64K0200803444000105853195 – INTESTATO AD ASSOCIAZIONE AFORCELLA

 BIC/SWIFT: UNCRITM1S04

 CAUSALE: AIUTIAMO GIULIANA

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.