Air France riduce la plastica monouso

Air France ha annunciato di voler di eliminare 210 milioni di oggetti in plastica monouso, equiparabili a 1.300 tonnellate, entro la fine del 2019 su tutti i voli, sostituendoli con oggetti sostenibili.

Air France ha annunciato di voler di eliminare 210 milioni di oggetti in plastica monouso, equiparabili a 1.300 tonnellate, entro la fine del 2019 su tutti i voli, sostituendoli con oggetti sostenibili.

Ciò significa che:

  • 100 milioni di bicchieri di plastica verranno sostituiti con bicchieri di carta;
  • 85 milioni di posate di plastica verranno sostituite con prodotti ed imballaggi realizzati con materiali a base biologica;
  • 25 milioni di bastoncini in plastica per mescolare il caffè verranno sostituiti con palette in legno;
  • Da novembre 2018, Air France ha sostituito il vassoio e il set di posate utilizzati sui voli a lungo raggio con la “BON APPETIT” bag.
  • Dal 2015, Air France non fornisce più cannucce di plastica a bordo, con una riduzione di 1,3 milioni di articoli in plastica

Air France si impegna a ridurre il proprio impatto ecologico per offrire ai propri clienti un’esperienza di viaggio eco-sostenibile ed ad agire quotidianamente per limitare l’impatto delle proprie attività operative.

Tre obiettivi principali per rispondere a questa sfida:

  1. Ridurre e compensare le emissioni di CO2;
  2. Ridurre, riciclare e riqualificare i propri rifiuti;
  3. Ridurre l’inquinamento acustico.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.