Addio all’inutile Google+

Già dal 4 febbraio non è più possibile creare nuovi profili, pagine, community o eventi. Entro il 7 marzo verrà poi disabilitata la possibilità di lasciare commenti sul proprio sito o su altri siti. Per la stessa data verranno disabilitate tutte le API per gli sviluppatori. Gradualmente la società procederà poi a smantellare tutti i singoli tasselli che compongono il servizio di messaggistica.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.