Spettacoli

A Villa Sorrentino di Ponticelli i giovani attivi della periferia di Napoli


Domenica 1 giugno dalle 21.30 a Ponticelli si terrà “La Situazione”, serata di musica live, esposizioni artistiche ed autoproduzioni a cura dell’associazione culturale TerradiConfine. L’evento torna dopo il successo dello scorso anno, per sostenere e diffondere la creatività dei giovani attivi nella periferia di Napoli e offrire in tale contesto occasioni alternative di aggregazione.
La serata avrà luogo a Villa Sorrentino (via A.C. De Meis n. 231, Napoli) e sarà finalizzata all’autofinanziamento dell’associazione che, senza alcun tipo di supporto economico, ha realizzato ed anima un centro culturale aperto a tutti, punto di riferimento per la cittadinanza di Napoli Est.

 

Si esibiranno a sostegno di TerradiConfine la Norule Label e la G.A.S. Family, gruppo che fonde il rap con funk e soul, Videl Art e iMarkerFiction con realizzazioni di live painting.
«È fantastico che tutti gli artisti si siano messi a disposizione gratuitamente per sostenere la raccolta fondi per l’associazione», sostiene Vincenzo De Luca Bossa, presidente di TerradiConfine. «“La Situazione” è solo la prima di una serie di altri eventi artistici e musicali che l’associazione metterà in campo nel corso dell’estate per rendere Ponticelli più viva e colorata».
Nel corso della manifestazione sarà anche presente un’esposizione fotografica di Giuseppe Morales ed un’area dedicata ai fumetti e alle riviste prodotte in associazione o in realtà contigue: “Antonio – Una rivista”, “Egíst ‘o kamurríst”, “47 – Dead man talking” e “Storie ‘e merd”.

 

La sede di TerradiConfine a Ponticelli offre corsi di musica, fumetto, scultura, e teatro, tiene quotidianamente un doposcuola sociale e promuove iniziative per la legalità a Napoli Est. Collabora inoltre con i servizi sociali di zona ed il Tribunale dei minori per il reinserimento dei giovani presi in affidamento, attraverso la messa alla prova.


Rispondi