Italia Meridionale

A San Giorgio a Cremano il presepe “Gesù è nato a Napoli”


A San Giorgio a Cremano arriva il presepe “Gesù è nato a Napoli” per ridare speranza e far ripartire il territorio. E’ stato ideato e realizzato da Sergio Landolfi in collaborazione con Gerardo Farina, Michele Marzocca, Giancarlo Ciao che lo esporrà durante tutto il periodo natalizio nella sua farmacia situata a Villaggio Corsicato via Salvator Rosa .
Lo rendono noto Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza.
“Si tratta di un presepe unico nel suo genere – spiegano – visto che è totalmente ambientato nel territorio napoletano e ne evidenzia le bellezze paesaggistiche e monumentali”.presepe gigante ambientato a Napoli. nativitu00E0 nel     chiostro di Santa Chiara
“Abbiamo realizzato questa opera – racconta Landolfi che negli anni scorsi realizzò anche un presepe provocatorio ambientato nella La Terra dei Fuochi – perchè vogliamo che il napoletano rialzi la testa e ricominci a credere nella possibilità di superare questa brutta crisi e il periodo nerissimo che stiamo attraversando. 
Abbiamo impiegato quasi 6 mesi per realizzare con prodotti naturali ed ecologici il Vesuvio, il Monte Somma, il golfo con le barche, gli scavi di Pompei, i Paesi vesuviani, la Penisola Sorrentina, il Maschio Angioino, il Castel dell’ Ovo, Via Caracciolo, la fontana dell’ Immacolatella, Palazzo Donn’ Anna, l’Hotel Vesuvio, il Borgo Marinari e infine il Chiostro di Santa Chiara dove c’è la natività e dove immaginiamo debba avvenire la natività”.
“Siamo orgogliosi di quest’opera – spiega il vice Sindaco del comune vesuviano Giorgio Zinno che è stato tra i primi a visitarlo – che è anche un attrattore turistico per il nostro comune e che rappresenta le eccellenze del nostro territorio assieme alla mostra che da anni viene fatta a San Giorgio a Cremano”.

Rispondi