A Napoli riuniti i francescani secolari d’Italia

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Tutti i responsabili nazionali e regionali che rappresentano i francescani secolari d’Italia, si sono riuniti a Napoli, dal 25 al 27 aprile u.s., per proseguire il cammino di discernimento che li condurrà alla celebrazione del Capitolo elettivo, fissato ad Assisi dal 5 all’8 giugno prossimo, nel corso del quale sarà individuato il nuovo Consiglio nazionale.

Una tappa importante quella partenopea per manifestare la volontà di peregrinare e di abitare i territori difficili, per stare tra la gente, rispettando uno dei tanti insegnamenti di san Francesco che, su modello di Gesù, ha vissuto e offerto la sua esperienza abitando la strada per abbracciare gioie e sofferenze della gente.

“Voi stessi date loro da mangiare”: questo il tema scelto dall’Ordine Francescano Secolare d’Italia per questo Capitolo elettivo, che si propone di farsi, in ogni suo membro, discepolo, profeta e testimone, per favorire il bene comune attraverso il principio della condivisione fraterna attraverso tante forme: favorire la cura degli anziani, dei poveri, delle famiglie, dei giovani, l’impegno per una buona politica in favore del bene comune, l’incremento delle attività missionarie.

Nel corso dell’assemblea non è mancato un momento di celebrazione per la canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II in comunione con i fratelli e le sorelle che nello stesso momento si trovano in San Pietro. Mentre l’Arcivescovo di Napoli, il Cardinale Crescenzio Sepe, impegnato in un incontro con la Chiesa Ortodossa in Russa, ha fatto giungere il suo saluto attraverso Padre Salvatore Farì, pro vicario per al vita consacrata.

 Insieme ai frati del Primo Ordine e alle sorelle Clarisse del Secondo Ordine, i francescani secolari, nati da un’intuizione di san Francesco che volle affidare a quanti vivevano nel mondo una forma di vita evangelica, si impegnano a testimoniare nel mondo il carisma del santo di Assisi, proponendo la fraternità come modello di convivenza giusto, pacifico e rispettoso della dignità di ogni essere vivente. L’Ordine Francescano Secolare (OFS), un tempo chiamato ‘Ordine dei fratelli e sorelle della Penitenza di S. Francesco’ e poi ‘Terz’Ordine di S. Francesco’ (in quanto terzo di fondazione) è formato da laici che, chiamati dallo Spirito Santo, desiderano vivere il Vangelo di Gesù Cristo secondo lo stile di Francesco d’Assisi e, per fare questo, dopo un congruo tempo di preparazione e discernimento emettono una Professione, pubblica, solenne e perpetua. L’OFS è presente in 115 nazioni del mondo, in Italia ci sono circa 2000 Fraternità attive (molte di più quelle canonicamente erette) presenti in ogni regione.

OFSoggi

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_video link=”http://youtu.be/39AQ6gAGhjI”][/vc_column][/vc_row]

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.