Sport

A Napoli il Derby italiano del trotto


Dalla sua prima edizione disputata a Roma nel 1926, è la seconda volta che il gran premio romano viene disputato ad Agnano.

Accadde già nel 2013, anche allora a causa dell’indisponibilità dell’ippodromo della via Appia, Capannelle, dove oltre al galoppo si corre anche il trotto in seguito alla chiusura del trotter romano della via Del Mare.

in pista le stelle del trotto, attori e personaggi celebri in sediolo per passione come Zibì Boniek, Marino Bartoletti e Patrizio Rispo. Domenica 23 settembre (ore 14.00) il ricco convegno di dieci corse del Derby day con la finale e la consolazione del 91esimo Derby

Domenica a Napoli si profila una gran bella finale del Derby con al via i cavalli più forti e talentuosi della generazione 2015, vale a dire i 3 anni i cui nomi cominciano con la lettera “z”. Zidane Grif, detiene il record della generazione sul doppio chilometro, primato mondiale stagionale (1.12), siglato lo scorso 9 settembre ad Agnano con Alessandro Gocciadoro nella batteria di qualificazione. Troverà in finale Zefir Gar, il vincitore del gran premio di gruppo 1 Città di Napoli disputato a giugno, un riuscitissimo prodotto dell’allevamento Garigliano affidato al team locale dei Minopoli. Gli altri due finalisti vincitori di gruppo 1 sono Zaccaria Bar (gp Nazionale di Milano) e Zabul Fi (gp Giovanardi di Modena). Zilath è il vincitore della classifica Derby Series. Zlatan è il vincitore della batteria disputata a Torino lo scorso 8 settembre, che ha qualificato per la finale anche Zefiro Bell (secondo) e Ze’ Maria (terzo), così come Zarenne Fas e Zelig Jet, secondo e terzo classificato nella batteria di Napoli.
Il record della corsa Derby appartiene ad Unicka in 1.12.2 siglato nel 2016 con la guida di Pippo Gubellini.

Il Derby del trotto edizione 91, gruppo 1 sul doppio chilometro ed un milione di euro al traguardo, è di Zlatan, il 3 anni allenato da Alessandro Gocciadoro per i colori della Robin di Nazareno Cogliani affidato in finale alla guida del driver di Varenne, Gianpaolo Minnucci che ieri sulla pista di Agnano ha eguagliato il record della corsa, 1.12.2, che fu di Unicka nel 2016.
Festa grande in premiazione per il team di Zlatan che ha ricevuto i trofei d’onore con la coppa del trofeo sponsor Eurobet e il trofeo Anact consegnato dal presidente Valter Ferrero all’allevatore di Zlatan, Alfiero Rossi. La consolazione del Derby è stata vinta da Zippy Freedom Lf con Ferdinando Minopoli per i colori della Rean di Renato Gagliardi, mentre nello Sfollamento Premio Mimi alla Ferrovia ha vinto Zap Di Girifalco guidato da Roberto Vecchione per i colori di Girolamo Casella e l’allevamento di Leonardo Cascio.

  


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.