A Casa Lerario torna “L’acqua, la terra, l’aria e il…cuoco” con lo stellato Roy Caceres

Sabato 1° aprile (ore 13,30) all’agriturismo Casa Lerario di Melizzano nuovo appuntamento con i pranzi d’autore del sabato organizzati da Laura Gambacorta e Giampiero Prozzo.

Protagonista di questo secondo pranzo del ciclo “L’acqua, la terra, l’aria e il…cuoco” sarà il colombiano Roy Caceres, chef stellato del ristorante Metamorfosi di Roma, che delizierà gli ospiti con la sua cucina creativa. All’interno del percorso degustativo incentrato sui prodotti del Taburno Caceres ha inserito il piatti che meglio rappresenta la sua filosofia di cucina: l’Uovo 65° carbonara. La pasta sarà quella del Pastificio dei Campi di Gragnano. I vini, invece, quelli dell’azienda sannita Fontanavecchia di Torrecuso.

Al termine del pranzo il Club Amici del Toscano coinvolgerà gli ospiti in una degustazione di sigari, grappa Nonino e cioccolato fondente dell’azienda Todisco.

La struttura

Casa Lerario, situata a Melizzano nel cuore del Sannio beneventano, è una farmhouse completamente immersa nel verde che abbina accoglienza e proposta gastronomica di qualità. La cucina è incentrata su piatti tradizionali realizzati con i prodotti dell’orto e del territorio.

L’agriturismo della famiglia Lerario dispone, inoltre, di tre confortevoli appartamenti, arredati con gusto e con tutti i comfort, per consentire un rilassante soggiorno ai piedi del Taburno.

Menu

Crudo di manzo, semi, peperoni e acetosa

Uovo 65° carbonara

Maccheroni e salsiccia, fave e crescione

Agnello, verza, limone di pane e mela

Foresta nera

In abbinamento:

Nudo Eroico Falanghina spumante extra dry – Fontanavecchia

Fiano Doc 2015 – Fontanavecchia

Principe Lotario Aglianico rosato brut – Fontanavecchia

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.