ZOMPAEVOLA dialogo semiserio tra Pulcinella e Pierrot

bruno leone foto“ZOMPAEVOLA – dialogo semiserio tra Pulcinella e Pierrot”, un progetto culturale all’insegna della contaminazione del teatro di figura con la scuola di circo. Nello spazio Khiaradanza (via san Filippo 10 – Napoli), lunedì 3 marzo dalle ore 17, il maestro burattinaio Bruno Leone e l’artista performativo Kio De Vincenzo saranno insieme nello spettacolo per guarattelle e danza aerea circense “ZOMPAEVOLA – dialogo semiserio tra Pulcinella e Pierrot”, un progetto culturale all’insegna della contaminazione del teatro di figura con la scuola di circo. La performance è stata realizzata dalle Associazioni Culturali IDEST, MIMAB e KHIARADANZA nell’ambito del programma NELLARTE, che promuove la valorizzazione dell’arte e della cultura tra tradizione ed innovazione. La rappresentazione, liberamente tratta dal Pierrot Lunaire di Arnold Schönberg, rivisita la tradizionale struttura espressiva delle marionette e dei burattini arricchendola del funambolico spirito della danza aerea. “La creatività nasce – spiegano gli organizzatori – dal bisogno stesso dell’uomo di contaminazione, di sublimazione della vita vissuta. Il nostro spettacolo si sviluppa proprio da tale necessità per divenire materia scenica. Le azioni teatrali delle guarattelle si fondono perciò con le evoluzioni coreografiche in aria trascinando gli spettatori in un immaginario fantastico, onirico. Il nostro esperimento si sostanzia – concludono – nel far rivivere, attraverso la dimensione artistica sospesa tra sogno e realtà, atmosfere e suggestioni mitiche dove lo spazio ed il tempo si liberino dal rigore della convenzione”. L’ingresso è libero.